Piazza Navona, agenti di Polizia Locale sequestrano un drone pilotato da due turisti

Continuano le attività di presidio presso Piazza Navona messe in campo dal Comando Generale, sia per contrastare i venditori abusivi che per controllare il rispetto delle prescrizioni imposte dall’Amministrazione nei confronti dei banchi di vendita nella piazza. Oggi, alle 14,30 circa, durante uno dei pattugliamenti, gli agenti di Polizia Locale hanno individuato un drone che sorvolava la piazza.
Seguendo il volo gli operanti, provenienti dalla Task Force del Comando Generale e dal gruppo Centro, sono arrivati a individuare il pilota, un giovane turista di nazionalità israeliana accompagnato da una connazionale che, completamente ignaro delle normative che regolano l’utiilizzo di droni sulla Capitale, stava registrando immagini.
Gli agenti hanno accompagnato i due giovani presso il comando di via della Greca per ulteriori accertamenti, formalizzando ai due una denuncia per la violazione della legge sulla navigazione aerea. I due continueranno la loro vacanza senza il drone, che in base alla normativa è stato posto sotto sequestro.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi