POLIZIA MUNICIPALE, CONTINUA L’AZIONE DI CONTRASTO ALLA LUDOPATIA

TORINO – Agenti della Polizia Municipale, nel corso di controlli mirati al contrasto della ludopatia, hanno effettuato un nuovo sequestro di slot machine in violazione della normativa regionale che prevede il divieto di installazione di apparecchi a una distanza inferiore a 500 metri da luoghi sensibili come scuole chiese o istituti di credito.

Dall’inizio dell’anno sono stati sequestrati oltre settanta apparecchi videogioco e comminate sanzioni per oltre 140 mila euro, soprattutto nella Circoscrizione 5. In alcuni casi i gestori hanno continuato a utilizzare gli apparecchi posti sotto sequestro e quindi sono stati ulteriormente sanzionati.

I sequestri effettuati dagli agenti dei Comandi territoriali e del reparto di Polizia commerciale su segnalazione dei cittadini, uniti alle ordinarie attività di controllo, permettono di raggiungere risultati significativi.

Il contrasto alla ludopatia è un obiettivo costantemente perseguito dalla Polizia Municipale a tutela di tutti i cittadini e, soprattutto, dei minori.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi