Prescrizioni antincendio

SASSARI – L’Amministrazione comunale ricorda che la Regione ha approvato le prescrizioni antincendio per il 2016, per il periodo a “elevato pericolo di incendio boschivo” compreso dal 1 giugno al 31 ottobre. Per tutto questo periodo, l’inosservanza delle prescrizioni comporta l’applicazione della sanzione amministrativa da 200 a 1.200 euro. I proprietari e conduttori di terreni di qualunque categoria d’uso del suolo, sono quindi tenuti a mantenere pulite da fieno, rovi, materiale secco di qualsiasi natura, l’area limitrofa a strade pubbliche, per una fascia di almeno 3 metri calcolati a partire dal limite delle pertinenze della strada. Nel caso di aree urbane periferiche, i proprietari o conduttori di terreni devono realizzare, lungo tutto il perimetro, delle fasce protettive prive di qualsiasi materiale secco aventi larghezza non inferiore a 5 metri. Le norme prescrivono l’adozione di accorgimenti anche da parte di proprietari o conduttori di fondi agricoli, i proprietari o conduttori dei terreni adibiti alla produzione di colture agrarie contigui con le aree boscate.
La mancata esecuzione degli interventi periodici di contenimento della vegetazione erbacea e di tutti gli accorgimenti previsti dalle prescrizioni regionali, oltre al concreto rischio di incendio e di sanzioni, causa evidenti ripercussioni negative sul decoro della zona circostante e favorisce il proliferare di insetti nocivi, quali zanzare, zecche, ecc., e di altri animali come i topi.
Grazia Sini



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi