PREZZI: ISTAT, INFLAZIONE LUGLIO ACCELERA, SALE A 1,5%

CODACONS: E’ STANGATA SU VACANZE DEGLI ITALIANI. FAMIGLIA CON DUE FIGLI SPENDE 207 EURO IN PIU’ PER TRASPORTI E +185 EURO PER MANGIARE

SOLO PER CARBURANTI MAGGIORE SPESA PER COMPLESSIVI 540 MILIONI DI EURO

E’ stangata sulle vacanze degli italiani. Lo afferma il Codacons, commentando i dati sull’inflazione diffusi oggi dall’Istat.

“Il balzo dell’inflazione all’1,5% determina, considerati i dati ufficiali Istat sulla spesa annua delle famiglie, un aggravio pari a +462 euro annui per la famiglia “tipo” e di +586 euro per un nucleo con due figli – spiega il presidente Carlo Rienzi – Solo per mangiare, considerato l’aumento del +2,5% del settore alimentare, la famiglia tipo spende 138 euro in più, quella con due figli addirittura 185 euro in più su base annua. Ma il rincaro di prezzi e tariffe si farà sentire soprattutto sulle vacanze estive degli italiani: il comparto trasporti, infatti, subisce una impennata dei listini del +3,9% rispetto a luglio 2017: questo significa che una famiglia tipo per i propri spostamenti deve mettere in conto una maggiore spesa di +136 euro su base annua, e addirittura è pari a +207 euro la stangata subita da un nucleo con 2 figli”.

Sulle vacanze estive degli italiani pende la spada di Damocle del caro-prezzi – prosegue Rienzi – Gli incrementi nel settore energetico e l’aumento dei listini dei carburanti stanno infatti avendo ripercussioni su tutto il comparto turistico, con rincari a cascata su una moltitudine di beni e servizi registrati dal Codacons e certificati ora anche dall’Istat. Una stangata che colpisce in particolare le famiglie che si spostano in auto per raggiungere le località di villeggiatura, con una maggiore spesa complessiva per i rifornimenti di benzina e gasolio pari a 540 milioni di euro tra luglio e agosto.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi