Rappresentazione teatrale a cura di Claudia Vittoria Donadoni

mercoledì 29 luglio

ore 21.00

Salone Estense

Via Sacco, 5

Stria

Rappresentazione teatrale a cura di Claudia Vittoria Donadoni

Varese – Quattro secoli di processi, torture, roghi attraversano tutta Europa. Dal 1330 al 1700. È la caccia alle streghe. Vedove guaritrici, erbarie e ostetriche. Un sapere femminile antico e povero che fa paura, finisce nel mirino della Santa Inquisizione. Apparato repressivo che diventa con il Rinascimento sempre più pletorico. Sempre più disposto ad estendere la propria attività. Il Territorio Insubre, dalle porte di Milano al Varesotto fino ai Confini Svizzeri è sede in quegli anni di numerosi processi a carico delle donne contadine. Questo il contesto da cui trae spunto “Stria”. Lo spettacolo stimola più riflessioni: il senso della giustizia umana e divina, la possibilità che un atto di violenza possa ricomporla, il meccanismo di un’intolleranza eretta a sistema che sacrifica le sue vittime come capri espiatori e si placa solo con la loro immolazione Ruolo riservato sempre alle fasce più deboli. Temi di una bruciante contemporaneità dove il sonno della ragione continua a generare mostri.

Info: www.varesecittagiardino.it



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi