RENZI, M5S: “ECCO LA CASTA DEI SELFIE E DEGLI ELICOTTERI. PRONTA UN’INTERROGAZIONE IN REGIONE”

Rapallo – Che a Renzi in Italia ormai sia permesso di fare tutto e il contrario di tutto è cosa nota. A Rapallo arriva dove neppure all’elisoccorso è concesso, atterrando con l’elicottero personale (ma pagato profumatamente con soldi pubblici) al centro del campo “Macera”. Ma come? C’è sempre stato ripetuto che non c’erano i requisiti di sicurezza minimi per far atterrare gli elicotteri, neanche in caso di emergenza grave, per via del manto sintetico e per giustificati timori sulla tenuta delle panchine. Evidentemente il convegno dei giovani industriali è ritenuto molto più importante e urgente di un codice rosso. Un discorso di 20 minuti del premier non eletto vale più della vita di una persona? Senza contare lo stato di totale paralisi a cui la visita di Renzi ha costretto Rapallo, tra macchine rimosse senza il preavviso necessario, disagi (e costi?) di ogni tipo. Noi, come MoVimento 5 Stelle, abbiamo pronta un’interrogazione urgente sul tema in Regione per sapere chi ha concesso l’autorizzazione; se è vero, come sembra, che il via libera sia arrivato dal Prefetto; perché sia stato del tutto ignorato il protocollo ordinario; e se esistono delle ragioni di ordine pubblico o di altra natura che hanno reso necessaria questa misura straordinaria, con tutti i rischi per la sicurezza pubblica e della struttura sportiva. D’altronde una risposta involontaria ce l’ha già fornita il sindaco di Rapallo con tanto di “selfie” con Renzi: una fotografia al profumo di Partito Unico che mostra plasticamente la vecchia politica – centrodestra e centrosinistra e senza distinzioni – arroccata sui propri privilegi da casta e lontanissimi dalle esigenze dei cittadini. Fabio Tosi, portavoce M5S Liguria Federico Solari, portavoce M5S Rapallo



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi