Riorganizzazione interna: Appiani si occuperà di mobilità

Un bando per il nuovo comandante della Polizia Locale a luglio
BERGAMO – Virgilio Appiani non sarà più comandante della Polizia Locale del Comune di Bergamo: manterrà la competenza sulla sicurezza, ma nell’ambito del tema della mobilità. Al termine dell’interlocuzione con le organizzazioni sindacali, il Comune di Bergamo prevedrà un bando per l’assunzione di un nuovo comandante a tempo determinato, legato ovvero all’Amministrazione in corso.
Si viene quindi a definire un’integrazione tra il sistema della sicurezza e quello della mobilità, settore sul quale l’Amministrazione punta molto con progetti specifici – alcuni anche nell’ambito della sicurezza stradale, come l’installazione di telecamere per le ZTL, ma anche la promozione del piano dei lavori pubblici “Percorsi Sicuri” – altri con progetti di grande importanza compresi nelle linee di mandato.
“La riorganizzazione della Polizia Locale – sottolinea il ViceSindaco Sergio Gandi – ci ha consentito, nonostante i paletti sul acquisizione di nuovo personale, di rendere più efficiente la struttura stessa del Corpo e di fare fronte alle esigenze della città con un funzionamento che si protrae più lungo nelle ore notturne. Il passaggio successivo di questa riorganizzazione vede coinvolta l’area di vertice della Polizia Locale.”
Appiani si occuperà anche della gestione associata dei servizi, ovvero della sinergia con i Comuni della Zona Omogenea, la macro-area prevista nello statuto della Provincia di Bergamo, su diversi aspetti amministrativi. Per quello che riguarda la sicurezza, Appiani continuerà ad occuparsene in termini non operativi.
“Non nasce un nuovo assessorato, – ha spiegato Gandi – ma nasce invece una figura trasversale, in grado di tirare le fila di progetti specifici strategici per l’Amministrazione, in modo che diverse parti della struttura comunale siano in grado di dialogare tra loro.”
Il bando pubblico per il nuovo comandante sarà disponibile entro il mese di luglio 2016.
“Anche grazie al grande lavoro di Appiani siamo stati in grado di riorganizzare il Corpo di Polizia Locale lo scorso anno, – prosegue Gandi – incrementando di un’ora il servizio, una cosa che nessuno aveva mai realizzato prima. Entro luglio pensiamo di riuscire ad avviare la vigilanza notturna con la collaborazione di agenzie private: sono certo che Appiani continuerà a dare il proprio contributo sulle strategie di sicurezza anche a partire dal mese di settembre, quando assumerà il nuovo incarico.”



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi