SALUTE, SANTORI: POTENZIAMENTO ANZIO NETTUNO E’ VITTORIA DEI CITTADINI. ORA SI GARANTISCA STABILITA’

“Per l’ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno, finalmente qualcosa si muove e questa è già di per se una vittoria, arrivata, è bene ricordarlo, solo dopo che i cittadini sono scesi in campo con un presidio h24. E’ solo grazie a loro che arriva qualche risposta che riteniamo ancora insufficiente e che invero rappresentano solo briciole per un territorio così vasto, importante e popolato soprattutto in estate come Anzio e Nettuno. È però gravissimo l’atteggiamento della Direzione Generale che si rende conto a scoppio ritardato e senza alcuna programmazione, dopo diversi giorni dall’inizio del presidio dei cittadini e palesemente sotto dettatura vedendo che montava la protesta. Su questa storia andremo fino in fondo con l’obiettivo di fare chiarezza, per comprendere se in questi due anni si è voluto sistematicamente affossare un presidio fondamentale per centinaia di migliaia di cittadini. Ho presentato un accesso agli atti sull’intera documentazione, per la quale attendo risposta da oltre dieci giorni”, così in una nota il Consigliere regionale del Lazio Fabrizio Santori, membro della commissione Salute.

“Continuerò a stare al fianco dei cittadini e delle forze politiche che hanno deciso di sposare questa battaglia fin dall’inizio per difendere l’ospedale di Anzio e Nettuno che prima era un gioiello e ora si vuole umiliare a colpi di vergognose decisioni di chi si è sempre fatto tappetino di fronte la politica invece di decidere autonomamente per il bene della sanità pubblica . Ma forse su questa zona c’è qualche interesse privato ?” Conclude Santori



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi