SANTA GIULIA. ECCO L’ITER PER LA BONIFICA DELL’AREA NORD

Scavuzzo e Maran incontrano il comitato di quartiere: “Vogliamo che i lavori partano quanto prima”. In via di ultimazione gli interventi viabilistici nell’area sud
Milano – Una tabella di marcia per arrivare alla bonifica dell’area nord di Santa Giulia nel più breve tempo possibile e per portare finalmente a compimento il progetto di riqualificazione del quartiere. L’impegno a completare i lavori viabilistici in corso nell’area sud entro la fine dell’anno e restituire ai residenti la fruibilità della piazza e della promenade di via Russolo.
Sono i due punti di cui si è parlato nel corso dell’incontro tra la vicesindaco Anna Scavuzzo e l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran e i rappresentanti del Comitato di Quartiere Milano Santa Giulia.
Si riparte, dunque, dopo il pronunciamento del Tar a favore del Comune circa l’impostazione della bonifica richiesta alla società Santa Giulia spa per l’area compresa tra via Bonfadini e via Manzù. L’Amministrazione ha già incontrato gli operatori immobiliari e delineato il percorso per arrivare il più presto possibile all’inizio dei lavori di bonifica. La società è pronta ad avviare l’analisi di rischio – lo strumento che consente di determinare la presenza di contaminanti in un terreno – secondo le indicazioni della Conferenza dei servizi, la cui correttezza è stata confermata dalla recente sentenza del Tar. Parallelamente l’Amministrazione si impegna a presidiare l’iter urbanistico con cui accogliere formalmente la variante al PII Montecity Rogoredo proposta dalla società.
“Concorderemo con la Regione Lombardia una celere ripresa del tavolo attraverso la convocazione del collegio di vigilanza, primo passaggio fondamentale per istruire il procedimento – hanno spiegato Scavuzzo e Maran -. Seguiranno la Vas (Valutazione Ambientale Strategica) e la Via (Valutazione Impatto Ambientale). Non sarà un percorso immediato, ma non si deve perdere altro tempo, vogliamo che le attività di bonifica e la realizzazione dell’intervento partano quanto prima”.
Con la società si è già affrontato preliminarmente anche il tema delle modalità realizzativa della bonifica e dei conseguenti interventi edilizi. Lo scenario prospettato è quella di procedere per lotti, in modo da poter avviare mano a mano lo sviluppo delle aree decontaminate e giungere più rapidamente alla realizzazione del progetto.
La vicesindaco Scavuzzo e l’assessore Maran hanno rassicurato inoltre i rappresentanti del Comitato circa i lavori viabilistici in via di ultimazione nell’area sud del quartiere. La pulizia delle vasche di via Cassinari è in corso. Entro settembre sarà sistemato il collegamento tra via Rogoredo e la stazione e sarà riposizionato l’incrocio tra via Pizzolpasso e via Russolo, consentendo la riapertura del marciapiedi, mentre per la fine dell’anno saranno completati il prolungamento della promenade denominata “Massicciata Sky”, la realizzazione della piazza e della strada tra la rotonda di via Manzù e via Russolo, con la posa di nuovi alberi nella prossima stagione agronomica. 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi