Scontro tra due treni in Puglia tra Corato e Andria

Secondo il presidente della provincia di Andria le vittime sarebbero almeno 20.
E’ atteso l’arrivo di Renzi per stasera sarà in Puglia. Il cordoglio del mondo politico .
Grave incidente ferroviario intorno alle 11,30 di questa mattina sulla rete ferroviaria Bari-Nord, che collega Barletta al capoluogo pugliese.
Al momento le cause dell’incidente sono inspiegabili anche se la piu’ accreditata e’ quella dell’errore umano.
Sono alcuni dei messaggi su Twitter per appelli ‘operativi’ per fronteggiare la sciagura ferroviaria di questa mattina. La federazione pugliese donatori di sangue ha on-line l’elenco dei centri trasfusionali della provincia di Bari.
I numeri per avere notizie La Gazzetta del Mezzogiorno fa sapere che la direzione generale della Asl Bt ha diffuso dei numeri di telefono a cui rivolgersi per avere notizie delle persone rimaste ferite nell’incidente ferroviario avvenuto in Puglia. I numeri sono 0883 299411 – 299416 – 299750.
Un centro di accoglienza per parenti delle vittime ed un centro di informazione per il ricongiungimento familiare dei passeggeri coinvolti nel tragico incidente di questa mattina sono stati allestiti nel palazzetto dello sport di Andria. Lo rende noto il servizio di Protezione Civile della Provincia di Bat. Per contattare i responsabili della struttura si può chiamare il numero: 331-1713103. Delrio invia ispettori Sul luogo del disastro è in arrivo il viceministro dei trasporti Nencini, mentre il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio ha inviato sul luogo dell’incidente ferroviario tra Andria e Corato due Ispettori del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per le opportune verifiche.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi