Scuola d’infanzia, con la seconda graduatoria per l’anno scolastico 2016-2017 azzerata di fatto la lista d’attesa

Bologna – Azzeramento di fatto della lista d’attesa per le scuole d’infanzia bolognesi. E’ questo il dato positivo che emerge dalla seconda graduatoria di ammissione alle scuole d’infanzia cittadine per l’anno scolastico 2016-2017. Allo stato attuale quindi risultano solo 144 bambini in lista d’attesa (erano 253 dopo la prima graduatoria di aprile), mentre i posti ancora liberi nelle scuole comunali e statali sono 213 (in aumento dunque rispetto ai 184 di aprile). Come preannunciato subito dopo l’elaborazione della prima graduatoria definitiva, c’è stato un riassorbimento del dato fisiologico della lista di attesa a seguito del consueto fenomeno delle rinunce e attraverso l’attività di riorientamento delle preferenze espresse dalle famiglie verso le scuole d’infanzia con posti disponibili. È stata inoltre gestita la specifica criticità riscontrata nel Quartiere Savena mediante l’attivazione di una nuova sezione di scuola d’infanzia, presso i locali del nido Abba. Questa iniziativa, oltre all’aggiunta di alcuni posti presso le scuole Anna Serra, plessi 1 e 2, nel Quartiere Saragozza, ha consentito un aumento complessivo di capienza pari a 30 nuovi posti, che sono risultati determinanti per il raggiungimento del risultato di netto miglioramento della situazione della graduatoria d’iscrizione. In particolare a Borgo Panigale – Reno sono 46 i posti ancora disponibili e 5 i bambini in lista d’attesa, a Navile sono 50 i posti liberi e 36 i bambini in lista d’attesa, a Porto-Saragozza sono 33 i posti ancora disponibili e 26 i bambini in lista d’attesa, a San Donato – San Vitale sono 58 i posti ancora disponibili e 33 i bambini in lista d’attesa, a Santo Stefano sono 15 i posti ancora disponibili e 19 i bambini in lista d’attesa, a Savena sono 11 i posti ancora disponibili e 25 i bambini in lista d’attesa. I posti ancora vacanti sono dunque sufficienti per consentire ai genitori in lista di attesa di integrare le preferenze per la prossima elaborazione di graduatoria prevista alla fine di giugno. Sempre a partire dalla prossima elaborazione di graduatoria di giugno verranno inserite anche le domande di iscrizione pervenute oltre la scadenza del bando e quelle dei residenti nei comuni limitrofi, pertanto molti dei posti vacanti potranno essere occupati anche per dare risposta a queste ulteriori domande, se pure dando precedenze a chi ha fatto domanda nei termini del bando di iscrizione. Questo positivo risultato conferma il costante impegno dell’Amministrazione comunale per garantire l’accesso alla scuola d’infanzia a tutti i bambini attraverso l’attenzione alle criticità territoriali e il progressivo potenziamento dell’offerta.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi