SICUREZZA, SARDONE: “SUI DASPO COMUNE MILANO FINALMENTE SI SVEGLIA?”

“Dopo un anno in cui la sinistra ha reputato gli allontanamenti e i Daspo urbani provvedimenti inutili, oggi alcuni quotidiani riportano la retromarcia del Comune con l’introduzione e estensione dei Daspo in varie località della città. Proprio in questi giorni – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale e regionale di Forza Italia – il questore di Milano ha emesso 2 daspo urbani per 2 rom a Sesto San Giovanni dove gli allontanamenti hanno raggiunto la quota di 230, per gran parte stranieri, in pochissimi mesi. Sorprende che solo ora a Palazzo Marino si siano svegliati dopo che per mesi li abbiamo sollecitati a puntare su questo strumento, introdotto tra l’altro da Minniti con il suo decreto sulla sicurezza urbana. Come mai solo ora pensano sia utile estenderlo? Perchè per tantissimo tempo hanno sottovalutato le questioni sicurezza e degrado?

Ora ci deve essere però la volonta di sfruttare a pieno lo strumento, con continui controlli e allontanamenti. Non vorremmo che Sala vada avanti solo per slogan, segua l’esempio di Sesto San Giovanni (già copiato in parte anche a Cinisello Balsamo, dove governa la sinistra) con la polizia locale impegnata realmente sulla sicurezza e sul contrasto al degrado”



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi