Studenti delle medie campioni di matematica

Gli alunni dell’ultimo anno si classificano terzi alla gara provinciale. I ragazzi della scuola di via Frecce Tricolori protagonisti anche in un cortometraggio sull’ambiente realizzato da loro a Stintino

STINTINO  – In questi giorni stanno affrontando l’esame di licenza media e già hanno dimostrato di essere bravi in matematica. Sono i ragazzi della terza media di Stintino che, guidati dalla loro professoressa Luciana Rapposelli, si sono classificati terzi al rally provinciale di matematica. Un risultato di tutto rispetto per la scuola di via Frecce Tricolori, se si pensa che ad arrivare sul terzo gradino del podio è una classe composta da 7 studenti che si è trovata a competere con altre formate da una media di 20-24 alunni. «I nostri ragazzi hanno dimostrato di essere competitivi con i loro pari età degli istituti delle città – afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Mariani – e questo grazie anche alla preparazione che la nostra scuola è in grado di offrire. Un risultato che ci rende orgogliosi. «L’anno scolastico è andato bene – prosegue il rappresentante della giunta di Antonio Diana – e come amministrazione, sino alla fine delle lezioni, abbiamo fornito un supporto per quanto riguarda il personale Ata, dalla scuola dell’infanzia alla media, passando per la scuola primaria». Gli studenti delle scuole medie, poi, guidati dalla docente Anna Soranna, sono stati impegnati in una full immersion che li ha visti girare un cortometraggio sull’ambiente e con protagonista proprio il territorio di Stintino. Nella realizzazione hanno anche intervistato il sindaco di Stintino Antonio Diana. Il video dei ragazzi è stato realizzato grazie alla collaborazione con Massimiliano Mazzotta, documentarista e autore del docu-film Life after oil. Il filmato degli studenti stintinesi, al quale hanno partecipato anche gli alunni della quinta elementare, sarà proiettato durante il festival del cinema che quest’anno si svolgerà a Stintino dal 4 al 7 agosto con il patrocinio del Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo. E proprio i ragazzi saranno ancora una volta protagonisti durante il festival perché faranno parte della giuria. «Si tratta di una attività che il Comune ha fortemente voluto – conclude l’assessore Antonella Mariani – anche perché l’azione dell’amministrazione comunale è fortemente orientata alla cultura del rispetto dell’ambiente». A fine anno scolastico gli alunni di tutte le classi, dalle materne alle medie, si sono ritrovati nella sala consiliare di via Torre Falcone per un saggio musicale, sotto la guida del maestro Diego Salis.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi