TAV, FREDIANI (M5S): “MATERIALE CONTAMINATO DA IDROCARBURI SUI TIR DEL CANTIERE DELLA MADDALENA

Proprio oggi, in una data particolarmente significativa per la storia del movimento No Tav, è arrivata in aula la risposta ad un’interrogazione sullo smarino del cantiere della Maddalena. Per l’assessore all’ambiente Valmaggia il materiale del cantiere Tav sarebbe sotto controllo ma fornisce risposte vaghe.

Singolare vantarsi della gestione del materiale del tunnel esplorativo della Maddalena e del rispetto della normativa ambientale mentre nella risposta dell’assessorato si evidenziano una serie di criticità e carenze sia in fase di controllo che nelle altre che completano il quadro della gestione degli inerti.

Innanzi tutto le volumetrie a cui è stato attribuito un codice CER sono circa 16000 tonnellate. Con buona probabilità nei Piani di gestione ne erano stati previsti di meno, con un conseguente pesante aggravio dei costi. Inoltre l’Assessore conferma l’impossibilità di ricostruire esattamente gli spostamenti dei tir, fornendo in aula solo la destinazione finale ma senza menzionare i comuni di transito che subiscono un carico ambientale e di traffico maggiore. Ribadiamo quindi la richiesta di monitorare i transiti dei tir attraverso la tecnologia Gps.

Non è poi comprensibile quale criterio venga messo in atto per i siti di deposito. Alcuni rifiuti vengono portati in discarica, altri verso impianti di trattamento e riciclaggio di materie edili. Se si trattasse di terre potenzialmente riciclabili perché ingombrare le discariche già colme della nostra regione e non farli trattare tutti affinché sia sicuro il loro riuso?

Francesca Frediani, capogruppo M5S Piemonte



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi