Teatro: ‘La luna è azzurra’, nelle piazze di San Miniato torna il teatro di Figura

Presentata in Consiglio regionale l’edizione 2016 della manifestazione. Dal 17 al 19 giugno, diciotto compagnie negli spazi aperti della città. Mazzeo: “Come Regione dovremo supportare di più queste manifestazioni e migliorare la comunicazione per farne conoscere la bellezza”
Firenze – “La luna è azzurra”, il festival del Teatro di Figura che si svolgerà a San Miniato dal 17 al 19 giugno. La manifestazione, giunta alla 33esima edizione, anticiperà il solstizio d’estate, inaugurando con una grande kermesse di spettacoli gli appuntamenti estivi in calendario a San Miniato (Pisa). Diciotto le compagnie presenti, l’ingresso è gratuito: spettacoli di marionette, burattini, giochi di ombre, ma anche spettacoli per gli adulti disseminati negli spazi aperti della città, che diventa essa stessa palcoscenico. “San Miniato è un palcoscenico a cielo aperto che si addice a questi spettacoli culturali che l’amministrazione comunale, con fatica e sempre minori risorse, riesce a mettere in programma”, ha spiegato il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini.
“Si tratta di grandi manifestazioni che ci permettono di far conoscere le qualità dei nostri territori”, ha spiegato il consigliere regionale Antonio Mazzeo, che fa parte dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea toscana. “Il Comune di San Miniato è sempre in prima fila nell’organizzazione di eventi belli e importanti come questi. Anche noi come Regione dobbiamo investire di più e contribuire a far sì che manifestazioni come queste possano aumentare in modo da far vedere questa parte bella del volto della Toscana”. Si tratta, ha spiegato ancora il consigliere, “da un lato di supportare queste iniziative, e non sempre avviene nella maniera corretta, dall’altro di sviluppare la capacità di mettere in rete la comunicazione sugli eventi culturali in Toscana, per far arrivare all’esterno l’importanza di iniziative come questa. Penso che in quei giorni a Pisa ci sarà la Luminara: dovremmo trovare la forma e il modo di fare sinergia e far sì che una parte delle migliaia di visitatori che saranno a Pisa possano essere interessati anche a quanto di buono andrà in scena a San Miniato”. Nei tre giorni, ha ricordato il sindaco, la rocca di San Miniato sarà anche quest’anno illuminata di luce azzurra.
Alla conferenza stampa sono intervenuti anche Chiara Rossi vicesindaco con delega alla Cultura di San Miniato e il presidente di Terzostudio che organizza il Festival Alberto Masoni. (s.bar)
dott. Marco Ceccarini



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi