TIRRENO POWER: L’AZIENDA NON PUO’ LAVARSENE LE MANI

Savona – Apprendiamo dalle agenzie di stampa che l’azienda Tirreno Power riterrebbe che non che esistano più le condizioni per l’esercizio dei gruppi alimentati a carbone. Data l’importanza della notizia le scriventi Organizzazioni sindacali ritengono ineludibile un incontro con l’Azienda dove la stessa possa chiarire in modo diretto le proprie intenzioni, confronto che dovrà essere messo in atto al più presto possibile. Naturalmente, riveste una grande importanza anche il tavolo richiesto dalle Organizzazioni sindacali confederali del territorio savonese previsto presso il Ministero dello Sviluppo in data 16 giugno e dalla richiesta delle nostre OO.SS. di categoria nazionali per aprire un tavolo sulla generazione termoelettrica del paese, che nell’immediato dovrebbe trovare soluzioni al drammatico problema di Tirreno Power. Riteniamo assolutamente indispensabile quindi che in tempi rapidi l’Azienda si assuma la responsabilità di intraprendere un percorso negoziale con comportamenti all’altezza della gravità della situazione.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi