Toscana, Stella (FI): “CarraraFiere e Comune rendano noti i conti della Festa della Birra”

CARRARA – “IMM-Carrara Fiere e amministrazione comunale rendano noto il piano finanziario della Festa della Birra, in programma nel polo espositivo carrarino a settembre. La manifestazione è organizzata da una società pubblica della quale il Comune di Carrara è il principale azionista, e in cui il secondo socio, la Regione Toscana, detiene il 36% delle quote: le informazioni sul business plan sono fondamentali per una valutazione del rischio d’impresa che si assume la società pubblica, e non è accettabile l’atteggiamento reticente di Comune e CarraraFiere, che hanno risposto in maniera non chiara ed elusiva al consigliere Lorenzo Lapucci di Forza Italia”. Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (FI).

“Desta sconcerto la motivazione del rifiuto di Imm a fornire elementi in merito al “piano business” della manifestazione valutato ed approvato dal Cda della società – osserva Stella – dal momento che la semplice lettura del bilancio della società Septemberfest Srl di diritto italiano consentirà di avere utili elementi di valutazione a chiunque, trattandosi di bilanci depositati nelle sedi opportune. Così come si rimane basiti di fronte al silenzio dell’Amministrazione comunale di Carrara. Nei prossimi giorni, se non verranno fornite tempestive ed esaurienti risposte al consigliere Lapucci, presenterò un’interrogazione alla Regione Toscana”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi