TURISMO: ALLARME CONFCOMMERCIO, AZIENDE SOGGIORNO RISCHIANO CHIUSURA DEFINITIVA

NAPOLI – “Le aziende di cura, soggiorno e turismo rischiano di essere chiuse definitivamente. In questo modo si verrebbe a creare un vuoto amministrativo e di collegamento tra i Comuni e la Regione per quanto concerne il turismo e le sue attività di programmazione, che sono già fortemente in ritardo e che non sarebbero colmabili pur con la nomina di un bravo commissario straordinario”. E’ l’allarme lancato oggi da Marco Bottiglieri, presidente della Confcommercio di Ischia.
“E’ necessario costruire il futuro di una struttura che lavori per il turismo, coinvolgendo tutte le parti in causa. Le sinergie sono fondamentali”, ha rimarcato Pietro Russo, numero uno della Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Napoli. “Riteniamo che il dottor Domenico Barra, che tra mille difficoltà ha svolto finora egregiamente il suo compito, debba portare a termine almeno la stagione turistica. Nel frattempo però occorre creare un modello positivo”.

Giovanni LUCIANELLI



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi