ULTIME URLA del CALDO ai TITOLI di CODA. Ecco QUANDO finirà

Il caldo è ormai di casa sull’Italia, da Nord a Sud la colonnina di mercurio continua a far segnare valori massimi davvero importanti, con punte di 35-36°C soprattutto sulle regioni settentrionali; ad aggravare questa situazione già di per sé fastidiosa, ci pensano gli elevati tassi di umidità che non concedono tregua nemmeno nel corso delle ore notturne. Tutto questo però, potrebbe essere alle battute finali.

Tra Giovedì 9 e Venerdì 10 temporali un po’ più organizzati porteranno un refrigerio momentaneo al Nordovest, ma per un calo delle temperature maggiormente organizzato dovremo attendere l’inizio della prossima settimana: sembra proprio che da Lunedì 13 l’anticiclone africano potrebbe battere in ritirata, sconfitto a suon di temporali e grandinate portati da un’intensa perturbazione atlantica che andrebbe poi a condizionare (quantomeno al Centro-Nord) la giornata di Ferragosto. Attenzione poi al rischio fenomeni estremi, come nubifragi e grandine di grosse dimensione, che potrebbe causare qualche problema.

Le temperature massime potrebbero calare anche di 10°C al Nord, in misura minore al Centro e al Sud, ma venti più freschi oceanici spazzeranno via l’afa, da Nord a Sud; dovremo attendere dunque ancora qualche giorno, e potremo finalmente dire di esserci lasciati alle spalle l’ultima ondata di calore della stagione estiva.

Chi spera in una fine anticipata dell’estate, però, potrebbe restare deluso: l’alta pressione africana sembra davvero dura a morire e, osservando gli ultimi aggiornamenti, ci sono diversi indizi che indicherebbero un suo ritorno proprio verso l’ultima settimana di Agosto. Si tratta di indicazioni preliminari, che però non vanno sottovalutate: l’estate potrebbe nuovamente fare la voce grossa.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi