UN ITALIANO SU TRE ANDRÀ IN FRANCIA A TIFARE LA NAZIONALE

Ma l’85% non sa che potrebbe finire in prigione a causa di alcune stravaganti leggi francesi!
·lastminute.com mette in guardia gli italiani che raggiungeranno la Francia per il grande appuntamento calcistico su alcune (molto) bizzarre leggi francesi
·Potrebbe costarvi caro portare un elefante al mare o bere vodka tonic (ma non vino!) in ufficio
·Parenti serpenti? In Francia l’hanno preso alla lettera…si può rubare alla propria famiglia
La passione degli italiani per il calcio non conosce confini, tanto da seguire i nostri eroi nazionali anche all’estero.
Infatti, un italiano su tre (32%) prevede di recarsi in Francia nelle prossime settimane. La passione per il calcio nel nostro Paese è così grande che il 18% di questi ha già in mano il biglietto d’ingresso per lo stadio e un altro 15% sta considerando di assistere a una partita della Nazionale. Il 34% è invece intenzionato a non prendere parte all’evento, al contrario del 47% dei francesi e del 54% della media europea.
E se nelle grandi manifestazioni calcistiche ci trasformiamo tutti in esperti allenatori e millantiamo la conoscenza di tutte le regole del gioco, una survey di lastminute.com rivela che quasi nessuno di noi conosce la curiosa legislazione che vige in Francia. Ad esempio, portare un elefante in spiaggia o indossare un costume da bagno bermuda potrebbe mettere gli ignari italiani in guai seri. Per evitare agli italiani una notte al fresco nelle carceri francesi, lastminute.com vuole dare dei suggerimenti preziosi a chi quest’estate deciderà di mettersi in viaggio Oltralpe e metterli a conoscenza delle sue eccentriche leggi!



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi