Vampe di San Giuseppe incontrollate, materiale infiammabile rimosso a Palermo

Vampe di San Giuseppe in città incontrollate, a Palermo: proseguono, con il supporto della polizia e dei Vigili del Fuoco, le operazioni di prevenzione svolte dalla Rap per la rimozione delle cataste di legna e altro materiale infiammabile in diverse zone.
Dopo che ieri alcuni operai della Rap erano stati aggrediti, l’azienda ha chiesto il supporto delle Forze dell’ordine per poter proseguire in questa azione “che – afferma il sindaco Leoluca Orlando – serve a prevenire situazioni di pericolo per le persone e per l’ambiente, visto che spesso vengono bruciati materiali e sostanze pericolose o che le fiamme arrecano danni alle infrastrutture”. Dal sindaco viene anche la “solidarietà ai lavoratori dell’azienda e a tutti coloro che sono coinvolti in queste attività ma a volte sono oggetto di attacchi violenti ed incivili. Nessun rispetto di alcuna tradizione autorizza comportamenti inaccettabili”.
Ecco il video delle operazioni di sgombero dei materiali in via Pernice.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi