VIALE BLIGNY, SARDONE: “FORTINO DELLA DROGA SEMPRE PERICOLOSO”

“Il grave fatto di cronaca di questa mattina in Viale Bligny con un egiziano che ha fatto irruzione al civico 42 e ha ferito a coltellate l’ex portinaia e poi ha colpito un connazionale rilancia la questione dell’insicurezza a Milano. Avevo risegnalato pochi mesi fa la pericolosità dell’area del noto “fortino della droga” in Viale Bligny. Avevo fatto un sopralluogo con alcuni membri di un comitato della zona che mi avevano segnalato il degrado e lo spaccio sia di giorno che di sera. Questa grave aggressione che probabilmente rientra in questioni legate alla droga non fa che evidenziare la necessità di una bonifica dell’area e di un controllo più accurato di questi “buchi neri” della città, troppo spesso non considerati o abbandonati al degrado. Speriamo che il sindaco Sala non voglia sottovalutare anche questa volta la situazione”



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi