VILIPENDIO; ASSOLTO STORACE IN APPELLO: “INDEGNO ERA CHI STAVA AL COLLE”

Roma – L’ennesima assoluzione della mia vita fa anche giustizia in favore del diritto alle opinioni. Ringrazio gli avvocati Naso e Reboa per la passione con cui mi hanno difeso e mi spiace solo per quanti soldi siano stati spesi per responsabilità dell’allora ministro Mastella che autorizza questo sciagurato processo”. Così, in una nota, Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra, assolto pochi minuti fa dalla Corte d’Appello di Roma dal reato di vilipendio nei confronti del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, con la formula “perchè il fatto non costituisce reato”. Storace festeggerà con gli amici alle ore 18.30 presso lo Studio Regimenti, viale Mazzini, 55.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi